AITI sezione Sicilia

Palermo, 21 aprile 2018, Tradurre per l'adattamento audiovisivo-EVENTO ANNULLATO

EVENTO ANNULLATO


Data evento: Sab, 21/04/2018 - 09:00

Titolo: “Tradurre per l’adattamento audiovisivo”

Seminario di 8 ore (09:00-18.00 circa)

SEDE: a Palermo. La sede precisa verrà indicata successivamente.

Docente: Leonardo Marcello Pignataro – lucano d’origine, campano d’imposizione, romano d’adozione, torinese d’aspirazione – traduce da oltre venticinque anni. Dopo aver vissuto in Inghilterra e Russia, aver insegnato italiano L2 e tradotto di petroli e motori, si dedica principalmente alla traduzione editoriale dall’inglese e dal russo per case editrici, agenzie e riviste, e alla traduzione dall’inglese per l’adattamento di prodotti audiovisivi. Ha studiato Filologia slava all’Istituto universitario orientale di Napoli e si è laureato in Lingua e letteratura russa presso “La Sapienza” di Roma. Ha conseguito il Master in traduzione di testi inglesi post-coloniali dell’Università di Pisa e frequentato la Scuola di specializzazione in traduzione editoriale “Tutto Europa” di Torino. Ha tradotto, tra gli altri, Francis S. Fitzgerald (“Una nuova pagina”, in Racconti, a cura di Franca Cavagnoli, Feltrinelli, 2011), V.S. Naipaul (“La perdita dell’Eldorado”, Adelphi, 2012), Lev Tolstoj (“Di topi e di leoni, di orsi e di galline”, Lapis, 2012), Daniil Charms (“L’uomo che sapeva fare miracoli”, il Saggiatore, 2014), Joyce Carol Oates (“Sulla boxe”, 66thand2nd, 2015), Pavel Florenskij (“La filosofia del culto”, Edizioni San Paolo, 2016), Norman Lewis (“Un’idea del mondo. I grandi reportage”, Edt, 2016; “Una tomba a Siviglia”, Edt, 2017). Non ha però abbandonato la passione per la traduzione audiovisiva, per l'adattamento di serie televisive come Boardwalk Empire e Game of Thrones – HOLD THE DOOR! – ma anche di prodotti Disney, come Phineas & Ferb e Shake it up Chicago! A tutto ritmo, e di informazione, a cui da qualche anno associa l'attività di docente di traduzione editoriale/saggistica (insegna traduzione editoriale e traduzione saggistica alla Civica scuola interpreti e traduttori “Altiero Spinelli” di Milano) e l'agenzia formativa “Tutto Europa” di Torino, e audiovisiva, per “STL Formazione” di Pisa e il Master in Traduzione Audiovisiva di Tor Vergata in via di attivazione. Sta al momento lavorando su Pavel Florenskij e Samuel Beckett (Adelphi), dividendosi tra Torino e Roma, e dimostrando che l’ubiquità, al pari delle particelle subatomiche, esiste.